Archivio

SheDid: performance teatrale di Rossella Iorio.

21 Dic , 2013    Autore:   

“Ciò che impressiona è la tranquillità di questa madre mancata: Shedid, macchiatasi ormai della colpa più grave, è finalmente pacificata poiché, seppur folle, si riappropria della libertà di donna non necessariamente moglie, non necessariamente madre”.

E ciò che impressiona è che questa madre ha dovuto uccidere suo figlio gettandolo “nel lago come fosse un pesciolino rosso” per riappropriarsi della Sua libertà di donna, che abbisogna di allontanarsi dagli stretti ruoli imposti dalla società per spiegare pienamente le sue ali.

Un’altra cosa che colpisce, parlando con Rossella Iorio, attrice e fautrice della performance, è il senso di appartenenza all’esperienza coi Teatri Offesi, collettivo teatrale che ha fatto storia nella scena pescarese e regionale e a cui Rossella rende giustizia riferendosi a loro in questa ed altre sue performance. Il testo Shedid, letteralmente, “Lei l’ha fatto”, nasce sei anni fa da uno scambio di email tra il regista Lorenzo Marvelli e l’autrice Betty Marenco, in un percorso d’ispirazione reciproca che ha portato alla realizzazione di questa piece.

Il testo è supportato dalla sonorizzazione elettronica di KGMT, altro membro di Barok Works, nuovo agglomerato di artisti che nasce memore dell’esperienza dei Teatri OFFesi e della sua attualizzazione, che prende il nome di Errori Di Trasmissione. KGMT produrrà suoni al limite del rumorismo per esasperare ancora di più le tematiche e suscitare quel ribollio d’irritazione, fastidio ed efferatezza: sentimenti che l’artista vuole e deve smuovere per rendere il messaggio più che incisivo.

Dopo gli assalti della Iorio, la serata continuerà con i dj/live set di G4 (Zapotek / Trouble Makers)Fuckin’ frankie (Zapotek / Barok Works), Erri (Olm3k), Vortek (Nù Family), in apertura un live D’n’B di KPTN.

Le informazioni e gli orari dell’evento.

(Visited 162 times, 1 visits today)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *